Introduzione a Linux

linux-logo

 

Benvenuti nella parte del sito che si occuperà di descrivere il funzionamento del sistema operativo Linux attraverso una serie di pseudo-articoli a cadenza quasi-settimanale (o quando c’è tempo).
Ovviamente cercherò di essere quanto più preciso nelle definizioni, quando queste sono utili, mentre più vago nel resto. Ciò significa che se dovete commentare con cose tipo “Lì non hai specificato bene…” il qualcosa di turno, chiudete pure il sito e andate a sfogarvi su 4chan, che li di persone come voi hanno sempre bisogno.
Detto ciò, questo “breve” corso si prefigge l’obiettivo di spiegare le basi di un sistema operativo che tutt’oggi viene visto da molti come un qualcosa di non troppo chiaro: non girano gli exe, non si installano i miei programmi preferiti se non attraverso righe di codice chilometriche… e altre.
 

Perché Linux?

Perché si. Ha un’infinità di applicazioni che essendo open source possono essere a loro volta modificate nei modi più disparati. È sicuro, perché la maggior parte dei virus hanno come target altri sistemi operativi e dispone di decine di distribuzioni dalla grafica accattivante. Per non parlare del fatto che come simbolo ha un fantastico pinguino.
La Linux Foundation ha inoltre promosso il seguente promo:

Perché no?

Okay okay.. in effetti non è il sistema ideale per tutti. A meno di trick notevolmente complessi e spesso inutili, non è la “piattaforma” preferita dai gamer o da chi utilizza software commerciali concepiti in origine solo per Windows e OSX. Inoltre ci sono alcuni sbattimenti ogni tanto con componenti hardware i quali, per funzionare, necessitano di driver che esistono solo per casa Microsoft. Nonostante ciò, il pinguino tiene il passo grazie ad una community online che sa il fatto suo.

A differenza di altri corsi che si possono facilmente trovare grazie al nostro amico Google, cercheremo di entrare nel merito di buona parte delle istruzioni, comandi e azioni che faremo, giusto perché non ci va di imparare inutilmente cose a memoria.
Dopo un’introduzione sul come/perché/quando/dove è stato creato questo sistema operativo (cosa che importa veramente a pochi, ma mi permette di allungare notevolmente gli articoli), faremo i primi passi installando una distro a scelta.
Vedremo quindi come utilizzare Linux al pari di qualsiasi altro sistema operativo in termini di riproduzione di media ecc.. e una buona dose di comandi dell shell.
Infine, vedremo quali applicazioni ha questo sistema operativo con strumenti quali Arduino e Raspberry Pi.
Per domande, richieste di guide o critiche costruttive sono a vostra disposizione nei commenti sottostanti.

Please follow and like us: