In attesa di un ottimo 2016

Ebbene sì, quello di oggi non sarà il solito articolo convenzionale, infatti non recensirò alcun videogioco per nessun tipo di piattaforma, anche perché è l’ultimo articolo dell’anno, ed è giusto cercare di guardare avanti, a quello che ci aspetta nel prossimo futuro.

Un 2016 all’insegna dei videogiochi:

Sta finendo il 2015, un anno non troppo esaltante per quanto riguarda il mondo videoludico in generale, con pochi titoli davvero importanti e d’impatto all’attivo, ovviamente parlando in scala mondiale.
Il 2016 fortunatamente si prospetta un anno davvero ricco di splendide uscite e di un comparto tecnico che finalmente rivelerà e sfrutterà le vere potenzialità delle console ormai current-gen, con un distacco che per adesso è ancora ben poco visibile con quelle vecchie.
È davvero arrivato il momento di munirsi di una PS4 o una XOne, a seconda di gusti, simpatia ed esclusive, perché in ogni caso ne farete sicuramente buon uso.
Il 2016 vedrà infatti, come già accennato, una moltitudine di titoli di spessore e per ogni tipo di piattaforma, quindi fate bene la vostra lista dei desideri consapevolmente, perché sicuramente non avrete i fondi necessari per poter acquistare tutto quello che meriterebbe di farlo.

Entriamo un po’ più nel dettaglio, elencando qualche titolo importante in uscita il prossimo anno:
Iniziamo con uno che personalmente attendo davvero molto, la cui uscita però è stata recentemente rimandata di circa un mese e mezzo –niente di grave ovviamente– spostandone l’uscita dal 18 Marzo 2016 al 27 Aprile 2016.
Naturalmente stiamo parlando di Uncharted 4: Fine di un Ladro, ultima fatica e capolavoro di Naughty Dog di cui si è già parlato in qualche vecchio articolo in quanto protagonista delle ultime conferenze riguardanti i videogiochi, che vede l’ultima avventura del famoso ladro Nathan Drake, promettendo di essere il primo titolo a sfruttare e mostrare le vere potenzialità della console di casa Sony, di cui ovviamente ne è un’esclusiva.

uncharted-4-edizioni-speciali-03
Senza soffermarci troppo su un singolo titolo andiamo oltre introducendone un altro, ancora più atteso se possibile, e di cui si hanno davvero poche informazioni a riguardo, se non al periodo d’uscita, datato Q4 2016 (ovvero l’ultimo trimestre del nuovo anno).
Il gioco in questione è Mass Effect Andromeda, nuovo capitolo della celebre saga di Bioware, che da quando è iniziata nell’ormai lontano 2008 ha conquistato un incredibile numero di fan, grazie alla sua stupenda realizzazione sotto ogni punto di vista e ad un nuovo gameplay misto tra avventura, sparatutto e un efficacissimo sistema di scelte in-game che inficiano sensibilmente sul progredire della trama.

mass_effect_andromeda_e3_trailer_6
Saltando di gioco in gioco non si può non parlare di mamma Square Enix e del suo nuovo ed attesissimo titolo, ovviamente facente parte della serie di jrpg che l’ha consacrata come uno dei pilastri nel mondo dei videogiochi: Final Fantasy, arrivato finalmente –dopo quasi una decade dall’annuncio e diversi cambi di console, nome e quant’altro– al quindicesimo capitolo numerato.
Final Fantasy XV è infatti uno dei titoli più attesi a livello mondiale, e anche se ancora non sappiamo precisamente quando, già sapere che uscirà nel corso del prossimo anno è davvero una soddisfazione, considerando i tempi di sviluppo della sofwerhouse nipponica.
Sempre Square Enix l’anno prossimo rilascerà il poco meno atteso Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue in esclusiva PS4, che finalmente darà ai fan di questa splendida saga un nuovo breve capitolo per attenuare e prendere confidenza con quello che sarà uno dei giochi –si spera– meglio riusciti di tutti i tempi, ovvero il terzo capitolo, atteso anch’esso da ormai 10 anni.

maxresdefault ffxv
Nel corso del nuovo anno usciranno anche molti titoli appartenenti al genere tie-in di famosi anime e manga.
Uscirà per esempio Naruto Ultimate Ninja Storm 4, di cui abbiamo già potuto assaporare la demo (eccola qui), One Piece: Burning Blood, Arslan: The Warriors of Legend,per non parlare del ritorno dei Digimon con Digimon Story: Cyber Sleuth, e ovviamente il già tanto discusso Attack On Titan.
Insomma uscirà davvero di tutto, con anche un nuovo capitolo del famoso Sword Art Online, che finalmente vedrà un titolo sviluppato appositamente per PS4, ossia Sword Art Online: Hollow Realization.

maxresdefault (1)
Ci sono poi diversi altri titoli di punta previsti per il prossimo anno, come Horizon: Zero Dawn, altra interessante esclusiva PS4 che in realtà non crediamo vedrà davvero l’uscita nel corso del prossimo anno, seppure per ora rimanga scritto così.
Altri titoli, tutti nuovi sono Quantum Break, questa volta una promettente esclusiva XOne di cui si è già parlato, Detroit, Star Citizen, e davvero molti altri come No Man’s Sky.
Ci sono poi diversi sequel molto attesi di vecchi giochi, come Doom, o Xcom2, Ratchet & Clank, Street Fighter V, Shadow of The Beast, Dark Souls III, Far Cry Primal o ancora il tanto aspettato Persona 5.
Sempre in stile giapponese c’è l’appena annunciato Nino Kuni II, che sembra davvero un buon titolo, come lo stesso NieR: Automata, sempre da casa Square.

horizon-zero-dawn-screen-01-us-15jun15
Oltre ai videogiochi come siamo abituati ad intenderli, il prossimo anno sarà in larga parte dedicato alla tanto attesa realtà virtuale, con l’uscita su PS4 di Playstation VR (quello che prima era il Project Morpheus) e almeno una decina di titoli appositamente sviluppati per immergere il giocatore il più possibile nel mondo del gioco e fargli provare un’esperienza unica.
Ovviamente siamo ancora agli albori di questa nuova tecnologia, che qualche anno fa ha iniziato ad essere realmente considerata e mano a mano migliorata, fino a raggiungere risultati piuttosto soddisfacenti, seppure non ancora adatti al grande pubblico e alla sua visione di realtà virtuale.
Siamo sicuri comunque che dal prossimo anno anche lo sviluppo in questo settore farà grandi passi in avanti portando ben presto questo nuovo ed interessante tipo di intrattenimento ad alti livelli.
Infatti anche il ben noto Oculus Rift verrà rilasciato nel corso del prossimo anno e, al contrario del visore di casa Sony, sarà disponibile per molte più piattaforme, per non parlare anche del HTC Vive.

virtual-reality-vr-playstation-vive-oculus
Insomma, si potrebbero elencare ancora molti interessanti titoli –di ogni genere e per ogni console in– uscita il prossimo anno, ma credo che già questi possano avervi riempito la pancia per un po’, e se così non fosse andate tranquillamente a cercare grazie al buon vecchio amico Google quel che più vi aggrada, sapendo per certo che sicuramente troverete qualche bel gioco in uscita per voi nel corso del prossimo spumeggiante 2016.
Prima di chiudere vi lascio qualche video e trailer di questi giochi,  non ancora visti nei precedenti articoli, e ovviamente auguro a tutti voi un buon inizio d’anno!!!

Please follow and like us: