Come cercare “qualcosa” in linux

Bentrovati! Oggi vedremo insieme in questo breve articolo come cercare documenti e file all’interno del nostro sistema operativo. Sappiamo infatti muoverci all’interno dello stesso, ma non possiamo certo ispezionare ogni singola cartella! Cerchiamo qualcosa che sia equivalente al comando “Cerca” che troviamo solitamente nei sistemi Windows o OSX.

Locate

Il nostro primo comando ha una sintassi abbastanza semplice: è infatti sufficiente scrivere nel terminale locate seguito dal termine della ricerca in questione. La cosa che colpisce di questo comando è la velocità con cui esso ci restituirà i valori, le path e i nomi completi della ricerca. Vediamo sotto un esempio.

14 - img

Se io tuttavia ho appena scaricato un file o documento di ogni genere e non ricordo dove esso possa essere, locate non mi potrà essere d’aiuto. La sua velocità è dovuta al fatto che la ricerca non avviene dal vivo sul sistema operativo, bensì scandendo un database contenente le stringhe con i nomi dei file presenti sul pc! Questo presuppone che il database necessiti di essere aggiornato ogni volta (nei sistemi avviene in maniera automatica ogni tot ore, permettendo all’utente di non doverlo fare manualmente).
Il comando per aggiornare il database è updatedb (potrebbero essere necessari privilegi di root) e richiede una discreta quantità di tempo.

E io adesso come lo trovo quel documento? Aggiorno il database oppure…

Find

Altro comando di ricerca che però agisce in real time, ovvero si mette all’opera scansionando una determinata cartella (o l’intero sistema linux se la prima non è specificata). Come è possibile immaginare, il comando richiede più tempo rispetto al locate… molto più tempo…
Tuttavia non necessita di database da aggiornare, cosa che torna utile per file “appena immessi” nel nostro sistema. Per specificare una cartella all’interno della quale far effettuare la ricerca sarà sufficiente impostare il comando a terminale nel seguente modo:

14 - img3

Infine vediamo il comando grep

Grep

Sintassi semplice e pulita come i comandi soprastanti, ma permette una funzione più particolare. Il comando grep infatti ricerca all’interno di uno o più file di testo la presenza di una determinata stringa e, in caso positivo, restituisce le righe in cui tale stringa appare. Ma vediamo un caso concreto:

14 - img2

Ovviamente ciascuno di questi comandi ha dei parametri particolari che permettono di ottenere diverse funzioni per usi differenti. Lascio a voi il compito di trovarle e curiosare. La prossima volta vedremo come vengono gestiti i processi all’interno del sistema linux e come operare con essi!

Please follow and like us: