10 Output a video – System.out.println

Oggi vediamo un comando di estrema importanza per realizzare i comandi detti “a riga di comando”.

Cos’è un programma a riga di comando?
Un programma in cui l’utente può inserire i dati soltanto scrivendo su una riga, non c’è nessun tipo di grafica (come ad esempio un bottone, un layout ecc..).

Su Java per far scrivere al nostro programma una o più righe che siano visibili all’utente utilizziamo il comando System.out.println.

SINTASSI
Senza dilungarmi troppo su questa faccenda teorica basti sapere che:
System rappresenta una classe creata per dare al programmatore uno standard, una sorta di aiuto, per operazioni di sistema quali input e output.
out è una variabile final pubblica di tipo “PrintStream” attraverso la quale usiamo i metodi della classe PrintStream.
println o print (il primo va a capo dopo aver stampato) è il metodo della classe PrintStream che andiamo ad utilizzare per stampare. In realtà ci sono diversi metodi “print” o “println” e ognuno di essi accetta in ingresso variabili di diverso tipo.

FUNZIONAMENTO
All’interno del metodo passiamo il dato che vogliamo stampare.
Se tale dato è rappresentato da una sola variabile, o una somma di variabili numeriche, allora possiamo scriverle direttamente dentro il metodo.
Se invece il nostro dato è formato da una riga più o meno lunga di caratteri alfanumerici allora dobbiamo creare e stampare una stringa.
Vediamo subito attraverso alcuni esempi

System.out.println((5+3)*2);//output=16
System.out.println('c');//output=c
System.out.println('c'+0);//output=97 (codice ASCII del carattere "c")
System.out.println('c'+""+);//output=c0 perchè casto c in stringa prima di sommarla a 0
System.out.println('c'+0+"");//output=97 perchè casto in stringa il risultato di 'c'+0
boolean b=true;
System.out.println(b);//output=true
System.out.println(""+b+'c'+10);//output=truec10 tutto quello che sommo ad una stringa diventa stringa

L’unico modo per capire è esercitarsi dunque provate a copiare e incollare queste righe di codice su un nuovo programma e provate a vostra volta a crearne di altre per vedere se avete capito il funzionamento.

CARATTERE /n
Se all’interno di una stringa aggiungete questo carattere andrete a capo:
System.out.println(“ciao bella \nche fai?”);
output:
ciao bella
che fai?

Se avete qualche dubbio o volete qualche chiarimento scrivete nei commenti qui sotto e sarò felice di rispondervi.
Alla prossima!

Please follow and like us: