08 1° Applicazione – Calcolatrice 1

Oggi creeremo un programma che raccolga parte delle conoscenze acquisite fino ad ora.
Prima di iniziare a spiegare il programma vi presento un nuovo comando:
System.out.println(“testo da stampare”);
Lo utilizzeremo per stampare a video il risultato del nostro programma. Per il momento vi basti sapere soltanto questo. Nella prossima guida lo presenterò in maniera più chiara e dettagliata.

Funzionamento
Scriviamo un programma che simuli una calcolatrice semplificata, in grado di eseguire le quattro operazioni elementari (+, -, /, *) su due numeri.
Sia l’operazione che il valore dei due numeri, per il momento, li sceglieremo inserendoli nel codice.

Codice
Ovviamente il seguente codice dovrà essere inserito all’interno del main

//VARIABILI CHE USERO' NEL PROGRAMMA
String operazione="+";//scegliete l'operazione che volete eseguire
double n1=5,n2=5,risultato=0;//scegliete il valore dei due numeri n1 e n2
String stampa="";
switch(operazione)
{
	case "+":
		risultato=n1+n2;
		stampa=n1+"+"+n2+"="+risultato;
		break;
	case "-":
		risultato=n1-n2;
		stampa=n1+"-"+n2+"="+risultato;
		break;
	case "/":
		if(n2!=0)
		{
			risultato=n1/n2;
			stampa=n1+"/"+n2+"="+risultato;
		}
		else
			stampa="il denominatore non può essere 0";
		break;
	case "*":
		for(int i=0;i<n2;i++)//immaginate che non esiste l'operatore di moltiplicazione *, questo sarebbe un metodo alternativo per eseguire il prodotto tra due numeri
			risultato=risultato+n1;
		stampa=n1+"*"+n2+"="+risultato;
		break;
}
System.out.println("Risultato\n+"+stampa);//il carattere \n rappresenta l'invio

Osservazioni

  • La variabile “stampa” va inizializzata altrimenti vi dà errore perché System.out.println non può stampare variabili non inizializzate e, dato che NetBeans non può sapere se entrerete sempre in uno dei case dello switch assegnado effettivamente un valore a “stampa”, vi verrà chiesto di assegnare obligatoriamente un valore a “stampa”.
  • Per le altre variabili è ovvio che vadano inizializzate con un certo valore dato che le usiamo dopo.

Adesso fate partire il programma cliccando sulla freccetta verde
8.1 
A video verrà stampato il risultato del programma.
Nel mio esempio vedrò:

8.2
Immagino che stiate pensando che un programma dove ho bisogno di modificare il valore dei numeri dal codice sia inutile. Sarebbe meglio che il programma chiedesse all’utente di inserire i valori dall’esterno.
Nel prossimo articolo vi spiegherò meglio come funziona “System.out.println(“”)” e vedremo anche come inserire dati nel programma in maniera runtime.

Cliccate mi piace e chiedete qui sotto nei commenti se qualcosa non vi è chiaro!
Alla prossima settimana!

Please follow and like us: