03 – Pokèmon Shuffle Mobile

Rieccoci qui a parlare del mondo mobile, che giustamente da qualche anno sta ormai spopolando, anche perché effettivamente è l’unico il dispositivo che ognuno di noi possiede e che ha sempre dietro a portata di mano.
L’industria videoludica se n’è ovviamente accorta ed è per questo che molte softwerhouse ad oggi stanno sviluppando diversi titoli per smartphone e tablet.
In ogni caso oggi parliamo di un titolo piuttosto simpatico e dalla storia e fama, oserei dire, biblica: ci occupiamo infatti dei mitici Pokèmon.

maxresdefault-9

Pokèmon Shuffle: un ‘Candy Crush’ con qualcosa in più

Questo gioco non è nuovissimo, o meglio, non lo è in assoluto, perché è uscito circa un anno fa ma solo su Nintendo 3DS, dove è scaricabile gratuitamente dall’eShop.
Ne parliamo oggi in quanto è ora finalmente disponibile anche su iOS e Android, di modo che tutti possano giocarlo.
Come intuibile dal titolo di questo paragrafo in sostanza il titolo è un gioco rompicapo di abbinamento, nel quale al posto delle classiche caramelle colorate, dovremo abbinare tra loro tre o più pokèmon uguali.
La particolarità di questo gioco è che i pokèmon potranno essere scambiati a piacimento e non solo con uno di quelli che hanno di fianco, dando la possibilità di effettuare diverse mosse.
Si potranno usare un massimo di quattro pokèmon in squadra per livello, e adesso vi spiegherò in che senso e a cosa servono, infatti in ogni livello ci sarà uno specifico pokèmon avversario che, una volta sconfitto (se non si esauriscono prima le mosse a disposizione), potrà essere catturato (o almeno potrete provarci) con le classiche ball.
L’abbinamento dei propri pokèmon su schermo andrà ad infliggere danni al pokèmon capo del livello, quindi prima di affrontare un livello sarà essenziale preparare la squadra con pokèmon efficaci contro quello che si spera di poter catturare e far diventare proprio.
C’è anche da considerare che i pokèmon, usandoli nei vari livelli, acquisiranno esperienza e saliranno di livello, quindi è importante allenarli per non trovarsi impreparati contro pokèmon di alto livello.
C’è poi da aggiungere che oltre ai classici livelli normali sono presenti anche un’area speciali ed una extra dove saranno presenti rispettivamente invincibili pokèmon rari e altri che dovrete sconfiggere senza un numero prestabilito di mosse ma in un breve lasso di tempo, quindi dovrete giocare molto velocemente e con attacchi potenti se volete sperare di sconfiggere quel pokèmon.

Lucario-noscale

Un buon puzzle game:

Questo gioco della The Pokèmon Company è sicuramente ben strutturato, con meccaniche ormai rodate ed efficaci, ma quello che appassiona più che ogni altra cosa è proprio il contesto e contenuto, ovvero i pokèmon.
Graficamente è davvero semplice ma molto accattivante, con il viso dei proprio pokèmon e di quello dell’avversario sparsi per la mappa di gioco e vari poteri e potenziamenti ben studiati che rispecchiano perfettamente il mondo di cui fanno parte, che convincono e spingono fan e non a giocare a questo divertente, e gratuito, mobile game.

Screenshot_2016-01-25-18-46-52

I livelli già affrontati

Conclusione:

Breve recensione, grande divertimento.
Questa recensione in effetti è piuttosto breve, ma sono convinto che non ci sia niente di più da dire di quanto non già fatto se non essendo ripetitivo e cambiando solo il contorno alle informazioni.
In ogni caso a parte un irritante e troppo lungo tutorial iniziale che dura vari livelli, il gioco è piuttosto semplice, davvero simpatico, e per gli appassionati sarà sicuramente un must, ma anche per chi solo simpatizza per Pikachu e i suoi amici.
Come al solito il miglior modo per giudicare e provare voi stessi , ma prima di salutarvi vi lascio comunque qualche video di gameplay per mostrarvi realmente com’è fatto questo gioco.

Screenshot_2016-01-26-13-58-47

Formiamo la nostra squadra

Please follow and like us: