02 Prima Applicazione e Organizzazione NetBeans

In questo articolo vi mostrerò come creare il vostro primo progetto su NetBeans e come sarà organizzato all’interno dell’IDE.

Aperto NetBeans seguite i 3 passi nell’immagine sottostante:

2.1

Nel passo successivo potete scegliere il nome del vostro progetto e dove salvarlo modificando i campi “Project Name” e “Project Location”. Lasciate inalterata ogni altra impostazione (come nell’immagine sotto) e premendo “Finish” verrà creato il vostro progetto.

2.2

Nell’immagine sotto potete vedere com’è strutturato il vostro progetto all’interno di NetBeans.
Nella barra a sinistra sono presenti tutti i progetti che avete creato con NetBeans; di rosso ho cerchiato quella che abbiamo appena creato. Se volete chiudere un progetto creato basta cliccare con il destro sul progetto che volete chiudere e selezionare “close”. Potrete successivamente riaprirlo con NetBeans.
A destra invece c’è il documento ” PrimaApplicazione.java” aperto. Qui noi scriveremo il nostro programma e in particolare all’interno dell’istruzione “main” (dove c’è la X rossa). Quando eseguiremo il programma le prime istruzioni ad essere eseguite saranno proprio quelle presenti all’interno di questa funzione

2.3

Qui abbiamo dato solo una breve occhiata all’IDE col quale programmeremo, ma nelle prossime guide non lo useremo subito, prima vi darò qualche conoscenza basilare sul linguaggio Java (Variabili, costrutti condizionali e cicli).
Forse sarà un po’ noioso ma sono le conoscenze minime per poter realizzare anche i programmi più semplici e comunque cercherò di essere il più riassuntivo possibile, quindi non vi scoraggiate!

Dato che l’articolo di oggi è corto uscirà, insieme a questo, l’articolo sulle variabili: sarà il primo dei tre dedicati ai costrutti base menzionati sopra.
Cosa state aspettando? Andate a leggerlo!

Please follow and like us: